Home Un po' di storia

23

Dic

Un po' di Storia dell'Acireale 4 PDF Stampa E-mail
Scritto da kaa   


visita anche: "TUTTI I CAMPI DELL'ACIREALE 4"clicca qui

"ALBO ALFIERI DI REPARTO" clicca qui

"TOTEM ACIREALE 4"clicca qui

"STORIA ACIREALE 4"clicca qui


LINK MAPPA SEDI ACIREALE 4

 

Breve storia del gruppo scout    AGESCI - Acireale 4


Siamo nati nel 1987....


Il nostro fazzolettone è blu con la riga bianca esterna: richiama i colori del Mantello della Madonna della chiesa del Suffragio, quartiere della nostra prima sede!


Ci piace spostarci sempre e non mettere radici (!) infatti abbiamo cambiato sette sedi:


- Prima sede 1986 - 1993 ???: nel quartiere Suffragio

 

- Seconda sede 1993 ??? Via Romeo quartiere Suffragio

 

- Terza sede 1994 un locale sotto l'Arco del Vescovo

- Quarta sede 1994 - 1999 ??? : all'interno dell'Istituto San Luigi dei Fratelli delle Scuole Cristiane (Lasalliani) Vico Rote

 

- Quinta sede Via Arcangelo Raffaele 4: 1999 ??? - 2004

 

- "Sesta" sede: a.s. 2004 - 2005 senza sede! Branco e Clan Ospitati gentilmente dai Camilliani di Via Mons. Genuardi; Reparto dal capo reparto...

 

- Settima sede: inaugurata il 13 GIUGNO 2005 in uso fino al 2013 locali nella ex Città del Fanciullo Via delle Terme 80

 

- Ottava sede, attuale: Chiesa Santa Maria dell'Odigitria, inaugurazione ufficiale 24 Maggio 2014


Nonostante i tanti spostamenti il gruppo attualmente conta circa 100 tra capi e ragazze-ragazzi provenienti da Acireale e dall'hinterland acese suddivisi nelle 4 unità:


- colonia "Arcobaleno" 6-7 anni


- branco "Robin Hood" 8-10 anni


- reparto "Attimo Fuggente" 11-15 anni


- clan "Eclissi" 16-20.. anni


- comunità capi



Articolo scritto in occasione dei primi 20 anni del gruppo (2006):


I 20 ANNI DELL’ACIREALE 4°


Il Gruppo Scout Acireale 4° compie vent’anni. Nato infatti nel 1986 nel quartiere Suffragio con lo scopo di rendere un servizio a favore dei ragazzi di quella comunità locale, si trova adesso, dopo avere cambiato più volte sede, ubicato nella zona della periferia sud di Acireale, nei locali dell’ex “Città del Fanciullo” (ne abbiamo parlato ampiamente sul nostro giornale circa un anno fa, proprio in occasione dell’inaugurazione di questa sede). Due dei fondatori del gruppo, Salvo Di Maria e Pippo Scudero, vi lavorano ancora, con qualche anno in più sulle spalle (solo una ventina), ma con immutato entusiasmo. Per celebrare adeguatamente questa ricorrenza, il campo estivo hanno deciso di farlo quest’anno all’estero, in Svizzera. E per l’esattezza a Kandersteg, nel cantone di Berna, dove ha sede una delle basi scout internazionali gestite dal WOSM, l’ente mondiale dello scoutismo. Il sito venne scelto personalmente e inaugurato da Robert Baden-Powell (il fondatore, com’è noto, dello scoutismo) nel 1923. Ingrandito successivamente da Mortimer Schiff, il centro accoglie ogni anno gruppi provenienti da tutto il mondo. Gli scout dell’Acireale 4° staranno in questo posto dal 25 luglio al 6 agosto, partecipando, insieme con altri 1200 ragazzi provenienti da tutte le parti d’Europa, ad un mini “jamboree” (raduno internazionale), che culminerà nella giornata del 1° agosto, la festa nazionale svizzera che ricorda la nascita della Confederazione Elvetica, avvenuta nel 1291 con il giuramento di alleanza dei primi tre cantoni.

Il campo è in corso di svolgimento, e da Acireale sono partiti circa 80 ragazzi, divisi nelle tre branche di lupetti, esploratori/guide e rover/scolte, e accompagnati dai loro capi. Si tratta infatti di un campo che interessa l’intero gruppo. “Uno sforzo notevole – dice il capo-gruppo Salvo Di Maria – ma bisogna osare per offrire ai nostri ragazzi la possibilità di vivere esperienze simili. Un’attività all’estero per gli scout è una gran bella esperienza perché ci si confronta con stili diversi, con modi diversi, ma questa diversità è per tutti arricchimento”.

Buona strada, dunque, agli scout dell’Acireale 4°, e tanti auguri per il raggiungimento di sempre più validi traguardi!

Nino De Maria



articolo inaugurazione attuale sede avvenuta il 13 GIUGNO 2005

http://www.coorda.it/Documenti%5CVoce2005%5C26giu05.pdf

nel pdf trovate due foto (compresa quella della comnunità capi di quell'anno!)

qui di seguito il solo testo dell'articolo:

 

INAUGURATA LA NUOVA SEDE SCOUT DELL’ACIREALE 4°


Inaugurazione in grande stile il 13 giugno scorso per la nuova sede del gruppo Agesci Acireale 4°, alla presenza del Vescovo mons. Pio Vigo e del Sindaco avv. Nino Garozzo, i quali dopo la cerimonia dell’alzabandiera hanno tagliato insieme il nastro, in una simbolica sinergia tra impegno religioso ed impegno civile. Oltre ai componenti del gruppo scout (poco più di un centinaio di giovani, ragazzi e bambini, divisi tra le varie branche e la comunità capi), erano presenti numerosi genitori, amici, simpatizzanti, ex capi scout, oltre ad un folto gruppo di invitati, ognuno dei quali rappresentava una realtà legata in un modo o nell’altro agli scout. Erano infatti presenti la prof.ssa Nives Leonardi, assessore alla cultura ma anche alle problematiche giovanili, il presidente del Consiglio comunale Fabrizio Busà, il parroco della locale comunità di S. Maria delle Grazie don Stefano Presti, i dirigenti del vicino centro di riabilitazione “Villa Sofia”, i rappresentanti del coordinamento diocesano Oratori, una rappresentanza degli altri gruppi Agesci di Acireale e del gruppo di Aci Sant’Antonio, alcuni membri del Movimento adulti scout (Masci), fratel Carlo Mangione, responsabile del Centro di accoglienza S. Camillo che in quest’ultimo anno ha generosamente ospitato le attività del gruppo Acireale 4° rimasto senza una sede propria.

Nel benedire i locali, il Vescovo ha sottolineato la validità dell’impegno educativo e formativo degli scout e l’importanza che questi locali, destinati un tempo ad accogliere la “Città del Fanciullo”, tornino adesso ad ospitare dei fanciulli e dei giovani. Anche il Sindaco ha voluto sottolineare tale impegno, visto anche sotto l’aspetto civico e sociale. Il capo gruppo Salvo Di Maria, ancora incredulo per la nuova, bella ed accogliente sede – cosa sottolineata pure dal Vescovo, che aveva dovuto più volte ed in vari momenti dirgli che poteva disporre di questi locali – ha ringraziato tutti coloro che con il loro impegno, la loro collaborazione e la loro generosità hanno permesso che il gruppo potesse continuare a svolgere la propria attività di pastorale giovanile, attività che – egli per primo se ne fa garante – continuerà con rinnovato impegno, traendo anzi nuovi spunti dalla diversa ubicazione in cui si trova adesso il gruppo.

L’Acireale 4° riparte dunque da cinque, perché questa, come anticipavamo già nello scorso numero del nostro giornale, è la quinta sede nella quale opera il gruppo. E’ una sede che potremmo definire “aerea”, perché è ubicata in una parte dei ponti che collegano tra loro i vari edifici della “Città del Fanciullo”, a cominciare da quello famoso che attraversa la via delle Terme. L’ingresso dà proprio su questa strada, accanto all’edificio che ospitava una volta il teatro del complesso edilizio e che potrebbe, in futuro, essere recuperato dalla Curia per crearvi un auditorium. I locali sono divisi in cinque vasti ambienti (che ospitano dignitosamente le varie branche), tra cui un saloncino; c’è poi a disposizione un’ampia porzione del grande cortile interno, su cui si aprono alcune stanze a piano terra utilizzate come magazzino. Forse per qualcuno è una sede un po’ decentrata, ma se guardiamo Acireale con occhio diverso, ci accorgiamo che l’espansione edilizia degli ultimi decenni le ha dato sempre più l’aspetto di una grande città, in cui non si può avere tutto concentrato nel centro storico. Inoltre siamo in una zona vergine per il tipo di attività tipica degli scout, e questo potrebbe rappresentare un elemento di ulteriore sviluppo del gruppo Acireale 4° e per lo scoutismo acese in generale, proprio in un momento in cui la realtà scout è in espansione. Sono infatti già sette i gruppi presenti ad Acireale, gli ultimi dei quali sono sorti proprio in quartieri periferici, quali Piano d’Api, S. Paolo e S. Maria Ammalati.

Nino De Maria








 

Commenti
Cerca
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

 
© 2008 AGESCI - Acireale 4 | Template by Joomla Templates
Copyright © 2020 AGESCI - Acireale 4. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
/*